Ebooks

 


Tasmania Blues

di Helen Hodgman

Ciò che rende Tasmania Blues una gioia per il lettore è l’energia e il colore della scrittura, dialoghi meticolosi... una meravigliosa sintesi di parole.The Times
Un memorabile romanzo: sensuale, strano e pungente come un riccio di mare. Nicholas Shakespeare

I cigni selvatici Copertina

testo e illustrazioni di Maria Giovanna Lanfranchi

Ispirato a una fiaba di Hans Christian Andersen, è la storia della principessa Elisa, i cui undici amati fratelli vengono colpiti da un maleficio opera della loro matrigna e trasformati in cigni. Anche Elisa, dopo che i fratelli sono volati via, viene infine cacciata dal castello e costretta a vagare nel bosco. È però aiutata da una vecchina misteriosa che le indica il luogo dove sono i suoi fratelli. La principessa scopre così che di notte loro tornano umani, e sempre grazie ai consigli della misteriosa vecchina, si mette a tessere e cucire delle vesti fatte di ortiche che, una volta indossate, romperanno il maleficio della matrigna.
Le illustrazioni sono originali e vivaci, con uno stile allo stesso tempo tenero e naif; il libro, molto elegante e raffinato, è completamente illustrato a colori.

DeAmicis

di Edmondo De Amicis

Orhan Pamuk, premio Nobel turco, ha definito le pagine su Costantinopoli “la migliore opera su Istanbul del XIX secolo”. Queste e altre pagine sono state raccolte in Memorie mediterranee (viaggi in Spagna, Marocco, Costantinopoli e Sicilia), con illustrazioni di Cesare Biseo. Nella prefazione al libro, Emanuele Trevi ricorda che in tema di libro di viaggio sarebbe difficile contestare a De Amicis il ruolo di “padre fondatore”.La Stampa

La pulce nel deserto

di Alessandra Scagliola

Sul filo dell’ironia, umani e animali si battono senza esclusione di colpi per difendere la loro tana.

Viagra

di Massimo Bassi

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere su sesso, società, politica e religione e che nessuno ha mai osato dirvi in una manciata di battute dissacranti, aforismi surreali e vignette politicamente scorrette.

La marcatura della regina

di Giovanni Di Giamberardino

A partire da un misterioso omicidio si snodano 24 narrazioni, una storia per ogni ora della giornata.

Manganelli

di Giorgio Manganelli

Il "Morgante" di Luigi Pulci raccontato da Manganelli. Un testo affascinante, profondo ma facile da seguire perché nato per l'ascolto radiofonico. Una guida per conoscere Morgante, Margutte, Astarotte e gli altri protagonisti del primo e più misconosciuto dei poemi cavallereschi italiani - e per innamorarsene.L’Espresso

Neve e fango

a cura di Silvia Calamati

Sotiris Kanellopoulos è un soldato dell'Esercito democratico della Grecia (Dse), combatte sulle montagne contro l'Esercito nazionale del governo di Atene ma, soprattutto, contro le decisioni della conferenza di Yalta con le quali la Grecia è stata assegnata a tavolino all'Occidente.Le Monde Diplomatique

La straniera

di Magdalena Felixa

C’è una ragazza senza nome (o molti), che ama i taxi, le sigarette, il buio perché riluce di tutti i colori. È straniera, clandestina, ma cosmopolita, parla sette lingue, non ha fissa dimora né lavoro stabile. Vive a casa di amici, in stanze d’albergo. Fa la lap dance, cataloga opere d’arte, suona il piano. Questo romanzo è un tuffo in una Berlino che sembra vivere dopo il calar del sole, è il percorso di una donna apparentemente perduta in cui la fuga è l’unica strada percorribile.Rolling Stone

Folli i miei passi

di Christian Bobin

Partendo dall'alchimia innocente e incondizionata fra un lupo e una bambina nata in una famiglia circense, il francese Christian Bobin ci regala un capolavoro di profondità narrativa e poetica, dove ogni pagina rivela quell'armonia assoluta propria della scrittura dei veri fuoriclasse.il Venerdì di Repubblica - 10 maggio 2013
Pagina 1 di 2