VOGUE - gennaio 2014

...sappiamo che la scrittura possiede spesso un valore taumaturgico (per chi la pratica) ed educatico (per chi la legge). In tal senso possiamo spiegare anche romanzi come Vivi! (Socrates) del giovane scrittore burundese Ronald Rugero, incentrato sulla vicenda di Nyamuragi, un ragazzo che sceglie di non parlare, cosciente dell'impotenza della parola in un paese, il Burundi, che insieme al Ruanda ha vissuto la guerra tra i popoli Hutu e Tutsi.

Federico Chiara

Recensione di Vivi! su Vogue