Gioia - gennaio 2012

Tra passato e presente

Ha i tacchi alti Alice quando incontra, per sua richiesta, il miglior amico di suo zio Malte, morto quarant'anni prima. Esattamente un mese prima che nascesse Alice. Un'assenza che ha lasciato un segno anche in lei, cresciuta tra chi lo ricordava. E ora parlare di lui l'aiuta a ridefinire meglio se stessa e il suo ruolo. È uno dei cinque racconti che vedono la stessa protagonista affrontare in situazioni sempre diverse il tema della perdita e del lutto. E di scoprire il valore della memoria, che, creando un legame tra passato e presente, aiuta a trovare un senso e a riempire un vuoto.

Lorenza Pizzinelli